Alimentatore Antenna Wellbrook ALA 1530LN

Dopo aver scelto la Wellbrook ALA 1530LN per le sue indubbie qualità di ricezione, l’ho montata sul tetto e mi ha soddisfatto pienamente.

Un particolare mi è balzato all’occhio della dotazione della 1530LN è il suo alimentatore: un piccolo switching da muro, rigorosamente Made in China.

Vietati nella mia stazione per il loro noise e ripple residuo, ho pensato come una antenna low noise da 50Khz a 30Mhz possa avere un SMPS come alimentatore…

SMPS in dettaglio:

Welbrook PSU Switching

Dati tecnici SMPS Wellbrook ALA 1530LN:

Welbrook PSU Switching

Ho voluto analizzare il piccolo alimentatorino 12V 500mA su un carico di 200mA con il mio oscilloscopio:

Welbrook Switching Ripple

I miei sospetti sul ripple / noise residuo erano fondati.

Dall’analisi spettrale la fondamentale dell’oscillatore è a 49Khz e sono presenti anche altre armoniche superiori.

Ho preferito dunque costruire un un altro alimentatore su schema classico LM317 con trasformatore.

Il PCB era un vecchio kit nuova elettronica a cui ho apportato alcune migliorie:

  • Condensatore di filtro con un 4700 microF
  • Condensatori 10nF sui diodi ponte raddizzatore
  • Condensatori 100nF su pin regolatore LM317

Ho acquistato un trasformatore primario 220V secondario 15V, il tutto montato all’interno di una scatola per impianti elettrici acquistata al Brico.

Welbrook PUS IZ0HCC

Dettaglio frontale:

Welbrook PUS IZ0HCC

Terminato l’alimentatore, ho provveduto alla regolazione della tensione di uscita a 12V esatti e alla misura con l’oscilloscopio su carico di 200mA.

Per magia il noise misurato sul SMPS originale in dotazione è sparito.

Consigliabile quindi, per avere far funzionare l’amplificatore della Wellbrook ALA 1530LN senza noise e ripple, un alimentatore lineare ben stabilizzato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *