IC-7300 Electret Microphone – Headset

In questo progetto è descritto un circuito per utilizzare delle cuffie microfono, quelle del pc, sull’icom IC-7300 o un microfono da base electret.

Vi chiederete il perché di questo schema, in quanto è rinomato che le ultime serie Icom possono connettere direttamente una capsula electret a, pin di ingresso bf sul connettore microfonico… la risposta è semplicissima: rendere meno baritona ed “equalizzata” la voce al fine di ottenere una ottima timbrica SSB.

Nell’ipotesi si utilizzasse una capsula connessa direttamente, si dovrebbe agire sul controllo toni in trasmissione portando i bassi a -3 / -4 per non renderla “ovattata”.

Con questo piccolo stratagemma, di un resistore ed un condensatore, si decurtano le frequenze basse della electret mantenendo inalterate le frequenze alte.

IC- 7300 Mike IZ0HCC

Sulla sinistra sono indicati i pin da cablare sul connettore microfonico del 7300.

La resistenza con gli asterischi determina la quantità di frequenze basse del parlato che arriveranno alla radio.

Da prove posso consigliare:

  • 22 Kohm – Fullrange
  • 27 Kohm – Voce Naturale
  • 33 Kohm – Lowcut DX SSB

Volendo per trovare la giusta emissione si può utilizzare un potenziometro da 100 Kohm in modo da variare in continuità e a proprio piacimento la tonalità (fino ad una timbrica stridula tipo Heil HC-4).

Consigliabile effettuare le regolazioni con l’equalizzatore della radio in posizione neutra per poi successivamente effettuare delle piccole correzioni.

Il circuito è idoneo per tutti i ricetrasmettitori Icom che hanno l’alimentazione di 8 Volt sul pin della BF.

One comment

  1. Grazie per la dritta, ho collegato un paio di Monacor BH-003 al mio IC-7300 con estrema soddisfazione e devo dire che spinge molto bene! 73 de Alberto IU3BRB

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *