QRM Eliminator – XPhase

Visto il diffondersi di disturbi locali la ricezione sulle bande HF può risultare critica se non impossibile causa vicini “molesti” 🙂

Purtroppo l’utilizzo indiscriminato di alimentatori switching di bassa fattura genera disturbi al povero OM che cerca di ricevere una stazione lontana.

Attratto dalla semplicità del circuito e del funzionamento basilare volevo provare l’Xphase o QRM eliminator.

Come sappiamo, usa una antenna secondaria per la ricezione del disturbo, che sottrae al segnale catturato dalla principale con una sfasatura.

Visto il costo proibitivo del prodotto pronto e la mia pigrizia nel fare il pcb ho optato su un kit acquistato per pochi euro su eBay che ricalca perfettamente il circuito originale dell’ideatore tedesco.

Per fortuna, nel mio QTH, il QRM locale non c’è, ma un dispositivo pronto per il futuro può fare sempre comodo.

Il kit è stato acquistato su http://www.ra0sms.ru.

Lo schema è il classico con 2 relè e comando PTT:

QRM Eliminator - XPhase - IZ0HCC

Appena completata la saldatura dei componenti sul pcb:

QRM Eliminator - XPhase - IZ0HCC

Contenitore scelto:

QRM Eliminator - XPhase - IZ0HCC

Dettaglio pannello posteriore SO 239:

QRM Eliminator - XPhase - IZ0HCC

Dettaglio pannello frontale:

QRM Eliminator - XPhase - IZ0HCC

QRM Eliminator pronto per il cablaggio interno:

QRM Eliminator - XPhase - IZ0HCC

QRM Eliminator completato:

QRM Eliminator - XPhase - IZ0HCC

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *