Modifica LDG Z-11 Pro

Per rendere ancora più versatile e comodo lo Z-11 Pro, ho pensato di dotarlo di un pacco batterie interno…

Un completamento ad un fantastico tuner, senza precludere la possibiltà di alimentarlo comunque con l’alimentatore. 

Tale implementazione è trattata anche nel manuale ma ci sono alcune difficoltà… 

Il pacco batterie è realizzato da 6 o 8 stilo AA in serie. 

Purtroppo per il poco spazio tra i relè ed il cover superiore il portapile DEVE essere assolutamente ad una fila di stilo (non sono idonei dunque i portapile che sovrappongono 2 file di batterie). 

In commercio non si trovano portapile da 6/8 stilo in serie solo da 2, 3, 4, 10. 

La prima idea è stata di metterne 2 in serie, ma è stata subito accantonata in quanto non offriva stabilità di fissaggio. 

Allora ho optato per quello da 10…. ma sorpresa… è troppo grande!!! 

Seconda idea… ma questa voltà è buona!!! 😉 

Il portapile da 10 tagliato… Wow… si parte! 

Materiale necessario:

  • 1 Protapile 10 stilo AA in linea
  • Biadesivo Gommoso
  • 20 cm di cavetto monopolare 0.5mm
  • Spugnetta spessore 3 mm circa

La prima operazione da effettuare è il taglio del portapile.

Con un seghetto tagliare 2 posti, facendo attenzione al contatto elettrico che andrà risaldato.

Dopo il taglio, rifilare le sbavature con carta vetrata e taglierino.

Collegare due spezzoni di cavetto al polo positivo ed al negativo del portapile.

Successivamente, applicare il biadesivo sotto il portapile, dove appoggia alle due file di relè.

Incollato il portapile, procedere a saldare sul circuito stampato i cavetti.

Fare attenzione alla polarità! E’ indicata sul pcb +B e -B.

IZ0HCC Modifica Z11 Pro

Inserire le batterie stilo (di buona fattura altrimenti se perdono liquido rovinano lo Z-11 Pro).

Per evitare che le pile possano uscire dalla loro sede, sul cover superiore, ho incollato un ritaglio di spugnetta.

Ho usato un vecchio tappetino del mouse, ma qualsiasi cosa gommosa/spugnosa è idonea, a patto che sia spessa pochi millimetri, altrimenti non si chiude il cover.

Le dimensioni non sono critiche, io ho preferito di grandezza identica al portapile, in modo da coprirlo tutto.

Dettaglio spessore:

IZ0HCC Modifica Z11 Pro

Bene, a questo punto rimettere le 4 viti e richiudere lo Z-11 Pro.

Possiamo constatare il perfetto funzionamento anche senza alimentatore.

E’ veramente fantastico usarlo in vacanza, impostandolo in “AUTO” e posizionarlo sotto all’antenna.

Infatti con le batterie interne non avra bisogno di stare in stazione collegato all’alimentatore.

Oppure, cosa incredibile, come accordatore remoto, in una scatola stagna sul tetto in prossimità dell’antenna…

Con il pacco batterie interno si può usare la presa posteriore a 12 Volts anche senza rimuovere le batterie.

Buon Z-11 Pro a Tutti! 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *